La Voce di Paramhansa Yogananda: Sessione di Guarigione Vibratoria con OM e GOD, CHRIST, GURU

Paramhansa Yogananda: Affermazione di LUCE per l’Anno Nuovo
7 Gennaio, 2021

La Voce di Paramhansa Yogananda: Sessione di Guarigione Vibratoria con OM e GOD, CHRIST, GURU

Cari Amici, con gioia vorremmo celebrare insieme a voi, oggi, 5 Gennaio, il compleanno di Paramhansa Yogananda proponendovi qui una Sessione di Guarigione Vibratoria immersa nelle Vibrazioni della sua Voce che con parole di Benedizione e Guida magnifica -tradotte qui sotto-, risplende di Fede certa, Forza Divina, Luce dello Spirito, pregando che raggiunga chi ne abbia bisogno con i Raggi potenti della Sua Coscienza di grande Maestro pienamente Realizzato, sempre attivo nella sua Missione di liberarci dal meccanismo della Sofferenza e farci sbocciare alla Pienezza della nostra Realtà ultima, di Gioia sempre nuova, Pace, Libertà vera in Dio.

Possano queste Frequenze giungere al vostro cuore, alla vostra mente, al vostro corpo e spirito come soffi di Benedizione potente: guaritrice, liberatrice e portatrice di Grazia attiva e trasformante per qualunque condizione interna o esterna vi stia opprimendo, ostacolando o colpendo con dolore🙏🙏
Dio vi benedica!

✨🙌✨🙌✨

Traduzione delle parole a sottofondo del Video, pronunciate in inglese da Paramhansa Yogananda:

🙏- ‘Padre Celeste, Gesù, Babaji Krishna, Lahiri Mahasaya, Sri Yukteswarji Guru, ci inchiniamo a voi tutti. Padre Celeste, siamo benedetti dalla presenza di Cristo. OM. Ci inchiniamo a Te.’
– ‘Dio vi benedica, e ognuno per favore venga ad uno ad uno e lo spirito di Dio e di Cristo vi benedirà tramite le mie mani. Dio vi benedica tutti.’
– ‘OM, OM, OM’ (OM Chant, dai Canti Cosmici)
~Dal discorso tenuto al banchetto di Natale del 1949 a Mount Washington, Los Angeles

🙏Dalle profondità del sonno,
quando sali la scala a chiocciola della veglia,
assicurati di sussurrare:
Dio, Cristo, Guru.

Dio è il cibo,
e quando interrompi il tuo digiuno di separazione notturna da Lui,
gustalo e mentalmente di’:
Dio, Cristo, Guru.

Non importa dove tu vada, fa che il riflettore della tua mente
sempre continui a volgersi a Dio:
e nella battaglia del baccano dell’attività, fa che il tuo silenzioso grido di guerra sia:
Dio, Cristo, Guru.

Quando le tempeste impetuose delle prove gridano
e quando le preoccupazioni ululano a te,
sommergi i loro rumori cantando ad alta voce:
Dio, Cristo, Guru.

Quando la tua mente intesse sogni con fili di memorie,
su quel tessuto magico sempre ricama:
Dio, Cristo, Guru.

Ogni notte, nel tempo del sonno piu’ profondo,
quando la tua pace sogna e chiama: Gioia! Gioia! Gioia!
e la tua gioia viene cantando sempre piu’;
sempre canta interiormente:
Dio, Cristo, Guru.

Quando cammini, mangi, lavori,
sogni, dormi,
servi, mediti, canti,
divinamente ami,
fa che la tua anima mormori costantemente,
non sentita da nessuno:
Dio, Cristo, Guru.

Poema poi da Yogananda incluso nella Raccolta “Canti dell’Anima”, da Lui trasformato e intitolato “Dio, Dio, Dio”

🙏OM, ripetuto, dalla Preghiera registrata “Io, Paramhansa Yogananda prego, pregate con me…” in pubblico dominio in Internet

~
Testi originali pronunciati nel Video da Paramhansa Yogananda :

✨Heavenly Father, Jesus, Babaji Krishna, Lahiri Mahasaya, Sri Yukteswarji Guru we bow to you all.
We are blessed, Heavenly Father, with the presence of Christ.
Aum! We bow to Thee.

✨God bless you all , and everyone please one by one come and in the Spirit of God and Christ will bless you through my hands. God bless you all
From the discourse given by Paramhansa Yogananda at the 1949 Christmas Banquet in Mount Washington, Los Angeles

✨GOD, CHRIST, GURUS
From the dephts of slumber,
When you ascend the spiral
stairway of wakefullness,
Be sure to whisper:
God, Christ, Gurus.

God is the food,
And when you break your fast
Of nightly separation from Him,
Taste Him and mentally say:
God, Christ Gurus.

No matter where you go, let the
spotlight of your mind
Ever keep turning on God;
And in the battle of din of activity let
your silent war-cry be:
God, Christ, Gurus.

When boisterous storms of trials
shriek
And when worries howl at you,
Drown their noises by loudly
chanting:
God, Christ, Gurus.

When your mind weaves dreams
with threads of memories,
Then on that magic cloth always
emboss:
God, Christ, Gurus.

From every night, in time of deepest
sleep,
When your peace dreams and
calls: Joy! Joy! Joy!
And your joy comes singing evermore;
Always inwarly chant:
God, Christ, Gurus.

In waking, eating, working,
dreaming, sleeping
Serving, meditating, chanting,
divinely loving,
Let your soul constantly hum,
unheard by any:
God, Christ, Gurus.

Poem then included in ‘Songs of the Soul’ with text modified by Paramhansa Yogananda himself, and titled ‘God, God, God’🙏🙏