Guarigione Vibratoria Chakra della Gola: Monocorda 528Hz in antico Santuario di Guarigione a Spello

La Voce di Paramhansa Yogananda: Sessione di Guarigione Vibratoria con OM e GOD, CHRIST, GURU
8 Gennaio, 2021
Guarigione Vibratoria del Cuore: con la Divina Madre di Lourdes in antico Santuario, Monocorda 528Hz
13 Marzo, 2021

Guarigione Vibratoria Chakra della Gola: Monocorda 528Hz in antico Santuario di Guarigione a Spello

Incontro di Guarigione Vibratoria tenuto il 3 Febbraio 2021, Giorno di San Biagio, protettore della Gola, nell’Oratorio a lui dedicato a Spello, vicino ad Assisi, nel 1300 Santuario di Guarigione, poi Lebbrosario e ‘Hospedale’.

Le Vibrazioni armonizzanti terapeutiche del Monocorda portino a tutti le Benedizioni di questo Santo, toccando ed equilibrando gli aspetti di quel centro energetico che in voi ne abbiano bisogno.
Se vi sentite ispirati a partecipare come fosse un incontro di Guarigione Vibratoria, distendetevi immaginando di esser in questa Chiesa, come i tanti Pellegrini che vi giungevano a scopo di cura, e se volete potete tenere gli occhi chiusi, per il tempo del Suono nel video.🙏🏼🙏🏼

Capacità, chiarezza, forza, sincera onestà, armonia e coraggio nell’Esprimersi e nel Comunicare, con se stessi e con gli altri.

Calma interiore, espansione.

Scioglimento di nodi in gola, fisici e sottili. Il non detto che resta in gola. Cose che non si è riusciti a ‘mandare giù’.

Liberazione da lacci o corde al collo di ogni genere;
da fiato sul collo di presenze fisiche e sottili presenti e/o passate,
incluse memorie asfissianti che impediscono a nuova vita di esser inspirata e respirata nel nostro Presente.

Connessione con la propria vocazione o scopo in questa vita e capacità di realizzarli.

Per tutti, potente Presenza Divina Guaritrice per tutti questi aspetti e ovunque, profondamente 🙏🏼🙏🏼

Dalle fonti agiografiche antiche :
“Egli era di professione medico, ma con l’aiuto del Signore sanava tutte le infermità e degli uomini e delle bestie ma non con medicine, ma con il nome di Cristo. E se qualcuno inghiottiva un osso, o una spina, e questa si metteva di traverso nella gola di lui, il santo con la preghiera l’estraeva, e sin adesso ciò opera; se alcuno inghiotte un osso, o spina, col solo ricordare il nome di S. Biagio subito guarisce dal dolore.”

Monocorda a 528 Hz creato secondo le sacre proporzioni della Sezione Aurea da Daniele Monocorda Faccin nostro insegnante, amico e maestro liutaio🙏🏼